ADB Corporate Advisory con Undo Energie nell’emissione di MiniBond da 4,5 milioni di Euro

ADB – Corporate Advisory, in qualità di advisor finanziario, ha assistito il Gruppo Undo Energie nell’emissione di due MiniBond sottoscritti dai fondi di private debt Anthilia BIT III e IV, gestiti da Anthilia Capital Partners sgr.

In dettaglio, il prestito obbligazionario emesso da Madre Holding per 3 milioni ha scadenza 30 giugno 2028, rimborso amortizing con 24 mesi di preammortamento e un tasso d’interesse del 4,75%, mentre il prestito obbligazionario emesso da Ancora Holding per 1,5 milioni ha scadenza 30 giugno 2028, rimborso amortizing con 30 mesi di preammortamento ed un tasso d’interesse del 5,50%. Entrambi i prestiti obbligazionari godono della garanzia all’80% del Fondo Centrale di Garanzia del Mediocredito Centrale.

L’emissione dei prestiti obbligazionari consentirà al gruppo di intervenire a supporto del finanziamento del piano sviluppo che prevede da una parte, l’acquisizione di impianti sul mercato secondario attraverso Madre Holding, e dall’altra, la realizzazione di nuovi impianti greenfield attraverso Ancora Holding, sfruttando la nuova normativa sulle tariffe incentivanti.

L’operazione, conclusasi nel mese di Dicembre 2020, ha visto deal counsel dell’operazione per quanto concerne gli aspetti legali RP Legal & Tax per l’emissione obbligazionaria di Ancora Holding ed E&Y Legal per quella concernente Madre Holding, mentre il ruolo di Banca Agente / Paying Agent è stato svolto congiuntamente da Loan Agency Services e da Depobank.

Nel 2019 Undo è entrata nella community Elite di Borsa Italiana. La società ha raggiunto i 13,5 milioni di euro di ricavi nel 2019, un risultato che è arrivato a valle di 9 operazioni per un totale di circa 20 milioni di euro complessivi nel 2019, mentre nel 2020 il gruppo stima di perfezionarne altre per circa 35 milioni.